sabato 12 marzo 2011

La vita segreta di un teenager americana - Stagione1°

E ancora una volta non è proprio quello che mi aspettavo, pensavo una serie tv divertente, con un sacco di scene buffe stile american pie, invece puntata dopo puntata, mi ritrovo sempre più in un mondo tormentato e complicato, storie e puntate che affrontano sempre più temi strani, profondi, abborto, parto a 16 anni, divorzi, ecc ecc.
La serie è ambientata in California. Amy Juergens è una ragazza di quindici anni ingenua che rimane incinta al campo della banda musicale dopo una sola notte con Ricky Underwood, ragazzo difficile della scuola che, dopo un iniziale rifiuto, decide di aiutare la ragazza; tornata a scuola Amy inizia poi a frequentare Ben Boykewich, un bravo ragazzo che si prende la responsabilità di crescere il bambino con lei, ma non tutto va per il meglio. Amy vive una situazione complicata anche in casa a causa dei problemi matrimoniali dei genitori impersonati dall'insicura madre Anne Juergens, il cinico padre George Juergens e la malattia della nonna Mimsy Scott; completa la famiglia la sarcastica sorella minore Ashley Juergens. Si intrecciano poi le storie di altri ragazzi della Ulysses S. Grant High School tra i quali Adrian Lee, ragazza facile della scuola che ha una storia con Ricky e di Grace Bowman, cheerleader cristiana che viene tradita dal ragazzo Jack Pappas con Adrian a causa di un momento di debolezza. Il mondo di Amy si espande quando scopre che ogni ragazzo alla Grant nasconde un inaspettato segreto o problema. Ed infatti è così, ragazzi che affrontano il sesso in vario modo, persone che non si amano e devono cercare di convivere e molto molto altro, ora sono a metà della terza stagione, c'è infatti una sosta dovuta a non sò cosa, e non vedo l'ora di sapere come andrà a finire perchè ad ogni puntata esce fuori un segreto, ed ogni volta è una vera mazzata, una cosa che veramente non ti aspetteresti mai