sabato 7 maggio 2011

Thor


E come si fa a non andare a vedere un film della marvel?!?!!? Proprio non lo sò, alla fine sono stati tutti belli o comunque guardabili, e questo rientra pienamente nella prima categoria, anche se il personaggio non era tra i piu semplici dal punto di vista degli effetti speciali, il regista e compagnia bella sono andati dritti al centro, realizzando un buon film da tutti i punti di vista. Al centro della storia c'è il potente Thor (Chris Hemsworth), guerriero forte ma arrogante, che con le sue azioni irresponsabili riaccenderà un'antica guerra. Thor viene mandato sulla Terra dal padre Odino (Anthony Hopkins) ed è costretto a vivere tra gli umani. Una giovane e bella scienziata, Jane Foster (Natalie Portman), ha una profonda influenza su di lui, e finisce per diventare il suo primo amore. E' mentre vive sulla Terra che Thor impara cosa serve per diventare un vero eroe, e quando la persona più pericolosa del suo mondo, Loki, manda le sue forze oscure per invadere la Terra. Lo scontro finale è veramente bello, con la conclusione che il 'rinato' Thor si sacrifica per salvare il mondo dei giganti di ghiaccio, anche se questo gli costerà molto. Comunque il regista Kenneth Branagh ha fatto proprio un bel lavoro, promosso lui e il film con un bell' otto in pagella. Film consigliatissimo per gli amanti del genere ed anche non.