domenica 28 agosto 2011

#300 - Ritratto di famiglia

Tre-cen-to tre-cen-to, ebbene si eccoci qui a commemorare questo fondamentale passo di DYD. Sono passati ben 25 anni dal primo numero e non si poteva sicuramente festeggiare se non con una bella rimpatriata di famiglia, con un albo interamente a colori, e che colori...disegnato da Angelo Stano ma sopratutto colorato dallo Studio Rudoni e sapientemente sceneggiato da Pasquale Ruju. Il numero devo dire che mi lascia un pochino perplesso nel momento in cui lo termino, diciamo che è una storia un po particolare, dove In un lontano e desolato futuro, qualcuno sta scrivendo l’ultima avventura dell’Indagatore dell’Incubo. Una storia che comincia molto, molto lontano, in un passato nel quale il nostro era solo un bambino felice, ignaro di ciò che il destino aveva in serbo per lui. Da un’altra parte, in un altro tempo, intanto, l’inquilino di Craven Road decide che è giunto il momento di partire per un viaggio che lo riporterà là dove tutto ha avuto inizio, durante una terrificante “alba dei morti viventi”. Quindi detto questo potrebbe sembrare una cosa stupenda, invece diciamo che mi lascia un po perplesso, non voglio dare spoiler per non rovinare la lettura a chi si sofferma su questo blog, posso solo augurarmi BUONA LETTURA A TUTTI!!!!