lunedì 21 novembre 2011

Anonimo - Camminare


Cammina con a chi vuoi bene, ma non gli camminare mai davanti perché non ti accorgeresti se per caso si fermasse per qualche difficoltà . . . Non stargli mai dietro, perché nei momenti più felici non riusciresti a vedere la gioia sul suo volto e nei momenti più tristi non vedresti le sue lacrime . . . Camminagli accanto, ma in silenzio, in modo che la tua presenza non diventi un intralcio,ma ricordati che standogli accanto potrai vivere tutte le emozioni che vive e se si dovesse fermare potrai fermarti a soccorrerlo . . . Non essere mai un peso per chi ti vuole bene,ma una felice compagnia nel cammino della sua vita.