sabato 24 dicembre 2011

Licia Troisi - Cronache del Mondo Emerso I – Nihal della terra del vento

Ed eccomi qui a recensire una storia che francamente desideravo leggere da molto molto tempo, e con le festività natalizie, un mio amico ha avuto la bella idea di regalarmelo per Natale. Naturalmente il suoregalo comprende  tutti i libri della prima trilogia relativa al mondo emerso, e quindi seguendo la trama ufficiale della Mondadori, posso confermare che Nihal è davvero strana. Nel Mondo Emerso sembra non esserci nessuno come lei: grandi occhi viola, orecchie appuntite, capelli blu. Cresciuta da un armaiolo, vive in una delle tante città-torri della Terra del Vento, giocando a combattere insieme a un gruppo di amici che l'ha eletta capo, in virtù della sua forza e agilità.
Ma per Nihal tutto cambia all'improvviso quando la Terra del Vento viene attaccata dal Tiranno, il despota che già ha conquistato cinque delle otto Terre che compongono il Mondo Emerso. A Nihal rimane solo una scelta: diventare un vero guerriero e difendere gli innocenti che rischiano di cadere sotto il tallone dell'esercito del Tiranno, composto di mostri apparentemente imbattibili.
Potrà contare solo su due validi alleati: Sennar, il giovane mago che è diventato il suo "inseparabile nemico" e soprattutto la sua infallibile spada di cristallo nero . . . Che la aiuteranno a raggiungere il suo scopo . . . il suo sogno. Francamente non vedo l'ora di leggere gli altri due capitoli di questa saga . . . che per ora è veramente veramente bella.