domenica 4 dicembre 2011

Real Steel

Un film . . . anzi direi un unione di vari titoli già usciti e vissuti, ci spostiamo da over the top, per passare a rocky 4 e infine a rocky 6 . . . che dire, l'unica vena o nota innivativa è stata quella del combattimento tra robot, il film poteva essere svisverato in maniera migliore . . . comunque andando per gradi, possiamo dire che la trama inizia e si alimenta della vita passata di Charlie Kenton, un ex pugile che ha perso la sua ultima occasione di conquistare il titolo quando un robot di 800 kg e oltre 2 metri d’altezza lo ha sostituito sul ring. Allora Charlie decide di montare robot di poco valore con metallo di scarto per passare da un incontro clandestino di boxe all'altro. Quando Charlie tocca il fondo, si unisce a malincuore a Max, il figlio dal quale si era separato, per costruire e allenare uno sfidante che possa vincere.Un film mediocre, da vedere . . . ma a mio avviso non ripetutamente e neanche con la foga e l'attesa del capolavoro.