lunedì 17 settembre 2012

Riunioni di condominio

Nell'ordinamento italiano, il condominio è un tipo particolare di comunione. Si verifica quando in un edificio con più unità immobiliari due o più persone sono ciascuna proprietaria di una parte di esse in via esclusiva: queste persone sono comproprietarie delle parti comuni.
E fin qui nessun problema . . . o almeno cosi sembra! Tutti cercano di vivere in armonia e tranquillità, ma alla fine iniziano le diatribe e le faide che pian piano logorano i rapporti interpesonali. Ebbene, l'altra sera ho partecipato all'ennesima riunione di condominio . . . e si possono semplicemente dividere i condomini in varie categorie, da quelli menefreghisti, a quelli accanini sostenitori delle proprie idee sempre e comunque.
Tutto è iniziato in tranquillità e armonia, con le varie figure partecipanti che si strngevano la mano, come amici di vecchia data e sipratutto in armonia tra loro . . . ma il tutto era semplicemente una maschera . . . infatti di li a poco tutto si è trasformato e  modificato . . . i primi insulti sono partiti in pompa magna e si è susseguito un insieme di urla e strilli che hanno quais portato alcune persone alle mani . . . Poi tutto d'un tratto, alla fine dei punti del giorno, tutto è tornato alla normalità, persone loquaci e tranquille, come se fossere amici pe la pelle . . . l' uomo è verament strano, buffo e alcune volte ha atteggiamenti inaspettati . . . incomprensibili aggiungerei