mercoledì 14 marzo 2018

. . . Una Vita non Basta . . .


Ti guardo negli occhi, il respiro si blocca...passa un istante ed il cuore si scalda, di un calore inaspettato...mi sento a casa.
Ti fisso e cerco di concentrarmi per dare una spiegazione a questo momento....ma mi tornano in mente solo alcuni ricordi...frammenti di essi...vedo una stanza, un fuoco...tutto sembra molto vecchio. Ti vedo bella come non mai, vestita con indumenti molto particolari, quasi ottocenteschi....mi sento spaesato e mi guardo le mani, vedo una divisa, una divisa militare...è notte...una notte profonda...e senza rumori...si odono solo le tue lacrime e le tue parole tremule....io cerco di spiegarti e di consolarti...ma il mio animo è turbato...il mio disperato. 

Sono pervaso da ansia e dolore...un dolore che non riesco a controllare...ti prendo il viso tra le mie mani....ti sussurro delle parole..."Cercami, non smettere mai di cercarmi...anche se questa vita non bastasse...non smettere mai. Torna da me, torna tra le mie braccia".

All'improvviso torno in me e la visione sparisce. I tuoi occhi sono sempre quelli...immensamente belli...mi sento a casa...finalmente mi hai ritrovato...come ti dissi al tempo..una vita non è bastata...ma siamo tornati a noi...un noi che vince tutto...il tempo...le ere..le avversità.